Schwyz, nel cuore della Svizzera

Taste & Travel Magazine SAGL

IMG_4523

La Svizzera potrebbe essere paragonata a uno dei simboli che l’ha resa inconfondibile agli occhi del mondo: il coltellino multiuso Victorinox, un oggetto magico, attraente, irresistibile che in pochi centimetri custodisce infiniti strumenti destinati ad altrettanti infiniti impieghi. Allo stesso modo la Confederazione elvetica è un microcosmo di paesaggi geograficamente diversi tra loro raccolti in un territorio relativamente piccolo in proporzione alla varietà di scenari che ospita. Colline e laghi, vette e fiumi, chiese e musei concorrono a rendere la nazione estremamente affascinante da un punto di vista naturalistico ma anche interessante sotto il profilo storico. Ogni Cantone è dunque un mondo a sé, eppure inserito in un teatro naturale e culturale armonioso che merita d’essere scoperto con curiosità, sensibilità e riguardo.

SCHWYZ, LA CULLA DELLA CONFEDERAZIONE

Il Cantone Schwyz, o Svitto, insieme a quello di Uri e Unterwald, rappresenta l’anima storica della Confederazione elvetica. Nell’agosto del 1291, infatti, i…

View original post 1.776 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...