Il Mondo


A volte il mondo sembra correre troppo velocemente. 
Altre, troppo lentamente.
Così ti abitui a camminare solo in compagnia dei tuoi pensieri, scaldata dalle tue emozioni, sospinta dalle tue illusioni, seguendo il ritmo certo e prevedibile di un cuore che ormai ti conosce.
Poi, all’improvviso, ecco che qualcuno sopraggiunge proprio lì, al tuo fianco, sull’ombra del tuo sentiero, sorprendendo magari un tuo lamento di malinconico languore. E ti accorgi che quel qualcuno venuto da lontano cammina proprio come te: con la tua cadenza, con il tuo respiro, con il tuo ritmo, aderendo come per un’alchemica magia alla tua pelle, al tuo odore, alla tua anima.
Creature differenti eppure uguali. Nei pensieri, nei bisogni, nei desideri. Camminate, camminate e camminate senza tempo… state così bene insieme che non serve dire nulla, basta camminare fianco a fianco, intimamente compenetrati, perché anche il silenzio tra voi è fonte di piacere.
Vi crogiolate così, mano nella mano, bocca sulla bocca, riversati l’una nell’altro, in una fusione sublime e animale dove gli estremi si toccano fino a formare un cerchio perfetto. Eccesso e trasgressione sono per voi equilibrio e armonia, un microcosmo eccitato di energia dove tutto è possibile e niente è peccato.
Così, le vostre rassegnate solitudini diventano forze prodigiose indifferenti al resto del mondo. Quel mondo che a volte corre troppo velocemente. Altre troppo lentamente.
Ma ormai non ha più importanza. 
Perché il mondo siete voi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...