Il colore del desiderio

 
 
“… vorrei che un profumo di lavanda si alzasse con il vento della notte da un campo di spighe viola mentre la luna sorprende con il suo bagliore il loro tenue pudore.
Invece sento solo odore di pioggia mentre una coltre grigia si stempera pesante sopra le foglie bagnate del giardino, forse un po’ geloso per non esser bello come un quadro di Provenza.
Ma i colori e i profumi abitano nella mente di chi brama e io ora bramo, bramo, bramo!
E’ così che a volte il desiderio si colora e si profuma di lavanda…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...