L’insostenibile bellezza del silenzio


Un bouquet di Natura, Storia e Sapori nel cuore incontaminato dell’Isola d’Elba
Forse Napoleone elesse l’Isola d’Elba quale meta della sua condanna con la segreta speranza di rendere più dolce l’amaro esilio. Esistono, tuttavia, altri modi oggi per assaporare il privilegio d’isolarsi dal resto del mondo senza rinunciare ai piaceri della terra.
I “Relais du Silence” offrono quest’opportunità. Appartengono alla leggendaria catena d’hotellerie francese che risponde a specifiche esigenze strutturali: un livello medio-alto dalle 3 alle 5 stelle; piccole dimensioni mai oltre le 50 camere; una personalità originale, come case padronali, castelli e masserie immerse nella natura; una ristorazione che esalta i prodotti del territorio. Questi semplici requisiti basati innanzitutto sull’eco-sostenibilità trasformano un banale soggiorno in una vera e propria filosofia di viaggio il cui motto è “staccare la spina e far parlare i sensi”.
L’Isola d’Elba propone due soluzioni di Relais du Silence.
L’Hotel Sant’Andrea sorge in località Marciana. Accoccolato su un rigoglioso promontorio, l’albergo si tuffa nelle acque cristalline della spiaggia sottostante celebrando lo sposalizio tra terra e mare. E’ un piccolo angolo di paradiso dove la natura declinata nelle sue mille sfumature fa da controcanto alle infinite voci delle emozioni. Il segreto del fascino di questo resort è la complicità tra la ricchezza naturale e la professionalità della Famiglia Garbati che lo gestisce. L’attenzione per i dettagli all’interno della struttura, riproposta nelle 18 camere (tra cui due con giardino adatto ad animali domestici), evoca un’atmosfera romantica che degrada dal blu indaco delle viole al rosa acceso delle orchidee. Tutt’attorno profumi di rosmarino, timo, ruta e santoreggia esaltano i sensi e anticipano i piaceri del palato. La cucina è il fiore all’occhiello dell’Hotel, grazie al talento del Signor Garbati, Chef d’eccellenza che senza artificiali alchimie seduce gli ospiti con ineguagliabili virtuosismi gastronomici. Ci si può abbandonare alle sue delizie senza timore d’accumulare peso, perché l’Hotel organizza escursioni sul Monte Capanne, uscite in barca dalla spiaggia raggiungibile in 5 minuti di navetta e massaggi ayurvedici alla brezza dl vento. Speciali formule all inclusive completano le proposte di un soggiorno assolutamente desiderabile anche per l’eccezionale rapporto qualità e prezzo che fa sentire il cliente come a casa propria.
Una delle più recenti new entry italiane nella catena Relais du Silence è la Tenuta delle Ripalte, situata nel contesto incontaminato di Capoliveri, di fronte alle isole del Giglio, Montecristo e Pianosa. La Tenuta appartiene alla famiglia Ederle che insieme ai 450 ettari di pini, frutteti e vigne ha sfruttato la bella villa ottocentesca dei marchesi Tobler-Theodoli-Quintavalle. Sapientemente restaurata, la dimora è oggi un boutique hotel di sole 10 stanze spartanamente arredate, circondato da circa 50 appartamenti e alcune spaziose ville che il Direttore Riccardo Pironi dà in gestione durante l’estate. Per vivere più da vicino l’avventura della natura, sono invece a disposizione 10 tende dotate dei necessari comfort. Il teatro naturale è completato da una cantina ideata dall’architetto Tobia Scarpa, armoniosamente calata nell’ambiente, che trasforma in nettare i frutti delle vigne; un ristorante con piatti tipici della gastronomia toscana e internazionale; il ristorante Calanova poco lontano, direttamente sul mare; piscina; centro d’equitazione; bike e tennis. Vi è inoltre la possibilità di praticare attività marine presso le splendide spiagge di Remaiolo e Calanova a circa 4 Km., raggiungibili attraverso i sentieri che si snodano tra le vigne o con una navetta. Soggiornare alla Tenuta delle Ripalte significa immergersi totalmente nella pace della natura, poiché la strada che conduce qui è scoraggiante per il grande turismo e l’assenza di televisione e rete wi-fi nelle camere seleziona automaticamente la clientela. Un esilio certamente non è, tuttavia qui il silenzio è assicurato.
 
BOX
“Relais du Silence“ nasce nel 1968 e sposa una filosofia di turismo basato su tre elementi essenziali: rispetto per l’ambiente naturale all’insegna del relax; stile personalizzato, elegante e confortevole; gestione tendenzialmente familiare dove i proprietari seguono personalmente gli ospiti facendoli sentire a casa propria. Questo è pertanto un concept d’accoglienza diverso da tutti gli altri, poiché rispetta innanzitutto la dimensione umana della vacanza.
Mai un relais è uguale all’altro. La diversità delle architetture, della locazione e delle categorie (da due a quattro stelle) ne fanno una famiglia dal fascino unico.
La catena nata in Francia si è progressivamente diffusa in tutt’Europa, selezionando fra i suoi soci case patrizie, ville, castelli fattorie, mulini, antichi alberghi di posta e chalets : tutti diversi ma tutti egualmente seducenti, all’insegna del silenzio e dell’ascolto della natura e della persona.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...